Cerca

COSTO IMMONDIZIA

Gentile direttore, quando noi andiamo a fare la spesa ci troviamo la merce già imballata. Arrivati a casa dobbiamo preoccuparci di suddividere i vari imballi tra vetro, cartone, plastica. Una domanda sorge spontanea: come mai dobbiamo essere noi cittadini a dover pagare delle tasse così alte per lo smaltimento dei rifiuti quando già facciamo la metà del lavoro differenziando i materiali ma sopratutto non dovrebbero essere le aziende a produrre con meno plastica, meno alluminio? comunque il cittadino dovrebbe essere sgravato da tasse rifiuti così alte anche in funzione del reddito che ha. Un disoccupato o un esodato mi sa dire come può pagare un costo così alto per l'immondizia, che oltretutto non sono loro a produrre, se non ha lavoro? Le aziende non stanno facendo molto per ridurre tutta la plastica prodotta e lo Stato non incentiva. Perché questo costo lo dobbiamo pagare noi consumatori e non le ditte che producono i materiali che poi devono essere smaltiti? Cordiali saluti LUIGINA LORENZI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog