Cerca

Un Papa terrorista ?

Ho letto diversi commenti, anche di personaggi politici, dopo l’intervento di Papa Francesco a Lampedusa. Più che contrariato mi sono stupito di come si possano travisare i fatti. Devo pensare che molti non abbiano neanche letto l’intervento del Papa. Come è possibile pensare che il significato di quanto detto da Bergoglio (nel corso di una liturgia penitenziale !) sia stato quello di affermare la liceità di qualsiasi tipo di immigrazione, clandestina o criminale che sia ? Come è possibile non capire che il Papa ha voluto condannare con ferma convinzione (cristiana) il comportamento di chi ritiene che la vita e la sofferenza degli altri non conta se disturba il nostro quieto vivere? Se prendessi sul serio certi commenti dovrei arrivare a ipotizzare che Papa Francesco è un grande ingenuo, sprovveduto o forse, chissà, un terrorista… Penso invece che le sofferenze del prossimo contano e vanno “cavalcate” solo se giovano ai meschini interessi sia politici che personali..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog