Cerca

Il sapiente e l'ignorante

0
Caro Direttore: Se vuoi prevedere il futuro devi studiare il passato, ma più studi e più ti rendi conto che le cose che non conosci sono talmente tante che neanche vivendo altre mille vite riusciresti a comprenderle tutte. Alla fine ti accorgi che alle cognizioni immagazzinate nella tua mente c'è l'alternativa della fede, credere senza conoscere, aprire la porta ad un universo parallelo a quello della scienza e della materia a cui sei abituato. In conclusione mi rassegno, io so che non so niente, ma molta gente non sa nemmeno quello.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media