Cerca

Forse siamo tutti quanti EBETI,...per le televisioni

Quei dei telegiornali devono proprio essere convinti che siamo tutti ebeti. Ormai è da anni che giornalmente ci notificano il valore dello spread. E vabbè,è un dato "sensibile" come la Borsa di Milano e quella di Francoforte. ma che,tutte le volte si peritino di aggiungano al termine "spread" il suo significato,quel monotono " differenza tra il valore,eccetera",no,è troppo !.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog