Cerca

CALMIERARE I PREZZI

Gentile Direttore, possibile che non ci sia un ente che vigili sui prezzi degli alimentari calmierandone il costo? Il pane comune non si trova più mentre l'altro può arrivare a costare anche 4 euro al kg. Il latte arriva a 1,65 al litro senza parlare di tutto il resto. Ora che è la stagione dei pomodori dovrebbero costare pochissimo come la frutta di stagione. Non si riesce più a fare la spesa e anche i pensionati che hanno un tetto minimo o gli esodati fanno veramente fatica a nutrirsi. Vorrei che qualche politico leggesse le mie parole e le mettesse in pratica iniziando a calmierare il costo del pane. Oggi acquistare del pane è come entrare in una boutique e per molti è un lusso addentare una pagnotta. Cordiali saluti Luigina Lorenzi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog