Cerca

BASTA AD OFFENDERCI

Caro direttore, le scrivo per la prima volta e le scrivo dopo l'ennesimo attacco nei nostri confronti, sopratutto se viene da uno dei piu' seguiti editorialisti italiani.Il sig. Scalfari domenica nel suo consueto editoriale ha dichiarato che il mio partito (PDL) è un partito senza idee che unisce le persone che lo seguono (circa 10 milioni) solo per l'anti comunismo e l'odio verso le tasse.Penso che basti solo quell'editoriale per far avvicinare altre persone e spingerle a votare nuovamente il Cav. Mi dispiace che anche Scalfari,colto com'e' , invece di analizzare il problema sia caduto nell'insulto e non capisca i veri problemi della gente.Berlusconi ha sempre rappresentato la voce di tutte quelle categorie che ancora oggi si ritrovano a pagare per tutti e sempre di piu'.Mi riferisco alle PMI ai liberi professionisti al popolo delle partite iva. Mi voglio soffermare un'attimo sui debiti che lo stato ha verso i privati giusto per dimostrare al sig. Scalfari 1 dei motivi che mi ha portato nuovamente a votare Berlusconi.lo stato verso i privati a 120 mld di debiti e nella campagna elettorale il Cav. aveva proposto di emettere nuovi titoli di stato per onorare tali debiti.Lo so che questa scelta avrebbe aumentato il debito pubblico e minacciato nuovamente la credibilita' internazionale del nostro paese ma avrebbe ridato un grande slancio all'economia reale permettendo a molte aziende la riprese ed ad altre la non chiusura.Oggi invece ci troviamo con una tassazione reale per le aziende che supera il 70% e nonostante questo lo stato incassa sempre meno andando ad aumentare il rapporto deficit/pil di ben 7 punti percentuali recando un danno enorme all'economia reale e non riuscendo effettivamente a pagare quei debiti.Mi fermo qui e concludo formulando questa domanda a Scalfari: Sono una persona senza idee oppure voto per chi vuole risolvere concretamente i problemi reali del nostro paese?A voi la risposta.........

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog