Cerca

costi pubblicazioni e spending review

Lavoro in un Ente Pubblico. Oggi ho ricevuto il " Conto Nazionale delle infrastrutture e dei Trasporti. Anni 2011-2012". Nella cortese lettera di accompagnamento si afferma che "la pubblicazione, consultabile e scaricabile dal sito del ministero, provvista di Cd-Rom con ulteriori approfondite sezioni dense di dati...ecc." Si tratta di un elegante volume di 197 pagine con copertina lucida con illustrazioni a colori; nel Cd-Rom allegato è consultabile tutto il volume in formato PDF in quanto nell'avvertenza si dichiara che il volume cartaceo è solo un parte dell'opera. Mi chiedo perchè viene ancora stampata (sia pure parzialmente) e distribuita per posta una pubblicazione che è già presente sul sito del ministero con in allegato il Cd-Rom (che contiene l'opera completa). Gli stessi dati sono presenti dunque in tre forme: sul sito, su carta su cd. Dal Codice dell’Amministrazione Digitale (D. Lgs. n. 82/2005), alla legge 6 agosto 2008, n. 133, che disponeva la riduzione del 50% la spesa per la stampa delle relazioni e di ogni altra pubblicazione prevista da leggi e regolamenti e distribuita gratuitamente, fino al D. L. n. 179/2912 convertito in Legge n. 221/2012 è stato tutto un susseguirsi di norme tese a limitare, ridurre eliminare le spese di stampa e di spedizione... e per finire, come la mettiamo con la spending review? Se sono i Ministeri i primi a dare il cattivo esempio...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog