Cerca

figli delle chiancarelle

egregio Direttore, mi riferisco alla "lettera" inviatale dal sedicente gruppo dei "figli delle chiancarelle" per alcune precisazioni: 1) "siamo un gruppo consistente di PERSONE..." persone??????? premesso che trattasi meramente di un gruppo facebook e non certo di una organizzazione reale, sono stati svergognatili ovunque...abbiamo scritto all'ANPI nazionale quando avevano aggiunto ben 69 sezioni provinciali dell'associazione nazionale partigiani d'italia (ma è solo un piccolo esempio), aggiungono regolarmente bar, esercizi commerciali ed utenti stranieri pakistani, indiani perfino qualche arabo al solo ed unico fine di fare numero; 2) "è vero che tanta gente arriva a Salerno per vedere le luci, ma nella stragrande maggioranza dei casi sono gitanti della domenica in arrivo dalla provincia di Salerno o da province limitrofe. Si tratta di turismo?..." da questa affermazione (dubbio retorico) si evince il razzismo radicale di questa gentucola, per la quale, evidentemente, se uno viene dalla provincia o da Napoli non è un turista...certo si sa che per questi snob con la puzza sotto al naso che non hanno mai lavorato in vita propria e con in tasca il portafogli di papà è veramente molto scomodo vedere la città invasa e non poter arrivare con la macchina fin dentro il locale alla moda ove fanno mostra di sè....cafoni arricchiti e radicalmente pacchiani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog