Cerca

magistratocrazia

Gentile direttore, A seguito della sentenza della Corte costituzionale che ha dichiarato l'illegittimità del contributo di solidarietà per le pensioni d'oro, siamo passati da un regime democratico a un regime magistratocratico. E' uno dei casi più gravi di conflitto di interessi. In confronto quello di Berlusconi è un'inezia. Dichiarando incostituzionale questa normativa gli alti magistrati si sono fatti restituire dallo Stato i contributi di solidarietà di alcuni anni. Lo stesso dicasi per grandi manager e politici storici come Giuliano Amato al quale verrebbero restituiti in questi tempi da mendicanti ben 60.000 euro. A parere di un sindacalista, la posizione della Corte si è aggravata per una beffa: la decisione del blocco per due anni della rivalutazione delle pensioni superiori a 1.200 euro. Cordiali saluti. Cicero.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog