Cerca

Incredibile autogol del PdL sulla riforma del catasto

Incredibile autogol del PdL sulla riforma del catasto La patrimoniale in arrivo sotto mentite spoglie si chiama riforma catastale. Un bombardamento a tappeto con i B.52 delle città italiane avrebbe fatto meno danni che la "famigerata" riforma catastale che ci stanno rifilando sotto gli ombrelloni e il sole d’agosto. Il Comitato per la riforma catastale è presieduto dall’On. Capezzone che porterà sicuramente il PdL a numeri da prefisso telefonico in termini di voti. Ci voleva un Comitato, Capezzone e tutto il PdL e PD messo insieme per fare una riforma catastale che si basa su un arbitrario e irreale algoritmo per dare la più folle stangata di tutti i tempi al patrimonio immobiliare nazionale ?! Un enorme pasticcio tutto in salsa all’italiana. La revisione degli estimi catastali con l’irreale algoritmo è una specie di bomba ad orologeria per l’edilizia e il già disastrato mercato immobiliare. Si potrebbe chiamare (udite, udite) riforma del catasto la "trovata" di un semplice algoritmo e poi il NULLA ??! Un incredibile algoritmo che nasconde in realtà una folle stangata fiscale sugli immobili… non è la riforma del Catasto...ma il gioco delle tre carte ! Una riforma catastale che pare vorrebbe considerare le superfici degli immobili e quindi i metri quadri senza avere reali dimensioni e metri quadri a disposizione…di che stiamo parlando ? In pieno regime di FAR WEST e in una specie di cupio dissolvi il Paese volge verso un inesorabile declino senza ritorno. E’ sicuro che un giorno non molto lontano i Cittadini presenteranno politicamente il conto con interessi salatissimi a questa incredibile classe politica e alla irrespirabile burocrazia che la circonda. Sveglia gente !! La ricreazione è finita! Le faville del maglio (pseudonimo)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog