Cerca

Lettera di reclamo al Comune di Milano

Buongiorno Egregi Signori. Mi rivolgo a Voi come cittadino di Milano. Alcuni giorni fa mentre ascoltavo a casa il Gazzettino Padano, ho sentito che la Giunta Pisapia, sta valutando la possibilità di adeguare il costo degli abbonamenti dei trasporti pubblici oltre agli altri soliti aumenti su Irpef e chi più ne ha ne metta. Bel modo di governare una città e questo, al caro Sindaco, lo dico a ragion veduta.. Vi racconto i fatti e quello che ancor più vergognosamente è successo a mia Figlia alcuni giorni fa. Ho preso il bus 95 in via Marco d' Agrate proprio mentre uscivano dalla moschea ( venerdì) una marea di persone. Una parte è salita insieme a me , l’altra marea aspettavano le successive. Dico non una di queste persone ha timbrato il biglietto. Sicuramente il Sindaco risponderà che avevano tutti la tessera e che io sono il solito razzista. Purtroppo cari Signori non è così. Basterebbe un solo controllo per verificare quello che sto dicendo o come avevo già scritto in un' altra occasione sempre su questa questione, perchè il Comune, anche vista la grave crisi, non assume Giovani anche per un anno con contratti a termine. Questi Giovani potrebbero fare i bigliettai, in via sperimentale su alcune linee, per verificare quali recuperi si potrebbero avere . Credetemi visto che di autobus ne prendo parecchi, i recuperi sarebbero ingenti. Basti pensare che 52 sono le settimane e se solo 100 persone ( sulla linea oggetto della presente) pagassero il biglietto che non pagano, i soldi recuperati sarebbero Euro 78.000,00. Invece è più facile tassare i soliti fessi come Mia Figlia ( guarda caso italiana ) che con regolare abbonamento , ma senza tesserino di riconoscimento ha preso la multa di Euro 15,00 che dopo 5 giorni se non viene pagata diventa Euro 38,00. Puro strozzinaggio. VERGOGNA. VERGOGNA. VERGOGNA. QUESTO E’ PURO FURTO, e poi parlano di BERLUSCONI che evade le tasse. Sempre come cittadino voglio fare una altra segnalazione. Vicino alla Chiesa di Chiaravalle, dove vi era l'ex passaggio a livello, è stato rifatto il marciapiede. Bene alla fine della discesa o inizio salita vi è una Cappella della Madonna. Ma come è possibile che aggiustino il marciapiede e non vernicino tutto l'esterno della Cappelletta che è tutta imbrattata di scritte ? Io sono indignato perchè per i Cristiani non c'è rispetto il minimo rispetto Cordialmente

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog