Cerca

Questione Marò.

Egregio Direttore, lei ed il suo giornale dovete farvi promotori presso la Farnesina e verso quella ministra, tanto osannata al punto di volerla Presidente della Repubblica, e che invece si è rivelata poco producente, sulla questione relativa ai nostri due Marò che, da oltre un anno sono prigionieri in India. Di questi ragazzi sembra che le istituzioni ed anche voi giornalisti ve ne siate dimenticati. Ciò che fa cronaca sono le beghe giudiziarie di Berlusconi, il problema dei rom, degli extracomunitari e dei gay dei quali francamente non ce ne frega una beata sega. Sarà l'ora di dare una mossa concreta riguardo ai due ragazzi per far si che l'opinione pubblica si interessi di loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog