Cerca

annullare la sentenza

partendo da giudice Esposito che avrebbe dovuto respingere la nomina in quanto palesemente non neutrale. qualunque democrazia occidentale annullerebbe la sentenza. Re Giorgio poi, capo della magistratura. altro non farebbe che ripeter cose già fatte. Ha rinnegato la sua approvazione della repressione sovietica in Ungheria, Cechia e Polonia - dunque sa come rigirarsi di 180 gradi . Nessuna novità Se vuole ripristinare il rispetto dei magistrati deve annullare la sentenza. La grazia è provvedimento di lana caprina del signor tentenna. Faccia una cosa seria una volta

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog