Cerca

Giudice (si fa per dire) Esposito: Processo da rifare!!!!!!

Questi fatti dimostrano che i giudici fanno le sentenze al bar, del resto anni fa proprio in un bar vennero intercettate del pastette dei giudici. L’avv. Ghedini ha sempre lamentato che i giudici non hanno ammesso tutti i testi della difesa (forse 200 testimoni sono troppi, ma su 50 si può discutere). Due casi personali: le domande da fare ai testi presentate dai miei legali sono state scremate dai giudici e stranamente sono state eliminate quelle pregnanti per le mie cause, a distanza di tempo ho casualmente scoperto che un giudice faceva costantemente pastette con il legale della mia controparte, nell’altro processo la mia controparte era parente di un magistrato del tribunale adito. Ho denunciato questi fatti a tutte le istituzioni dello Stato (compreso il presidente Napolitano), alla fine, dopo lunghi anni, nei processi sono state riconosciute le mie ragioni, ma non mi sono stati riconosciuti i danni subiti, solo in uno mi sono state riconosciute le spese legali e di giudizio. Forse ai magistrati deve essere rivisto l’eccessivo potere. La prescrizione, se il giudice ha un interesse personale e contrario alla legge, tiene il fascicolo processuale a dormire nel cassetto e consente la prescrizione in favore del suo amico, parente, amante ecc. al contrario (come nel caso Berlusconi) accorcia i termini processuali. In quanti processi nel termine di pochi mesi è stato celebrato l’appello ed a seguire la cassazione? Le cronache raccontano che nel 2008 (circa) la DIA di Palermo (Dr. Messineo ) perquisì alcuni uffici della Cassazione, dove venivano nascosti alcuni fascicoli processuali per non far celebrare i rispettivi processi. Se si scorre le cronache, le pastette dei magistrati ci sono e sono tante, troppe e nessuno punisce questi SIGNORI!!!!!!!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog