Cerca

QUEL FANFARONE DEL SINDACO ORLANDO.

Leoluca orlando sedicente sindaco come disse, palermo e da secoli in dissesto dai borboni alla tua amministrazione , forse vista l’eta’ e’ difficile avere quella vista necessaria per accorgersi che il dissesto non e’ solo far finta di salvare gesip ,amia ecc, e sottolineo di bravura sindaco orlando ne hai sotto zero visto che tu e la tua giunta di caratteristi non avete migliorato sicuramente nessuna condizione lavorativa e giuridica delle partecipate e dei lavoratori IVI compresi gli impiegati comunali SU cui regolarmente fuggi da ogni chiarimento richiestoti ma sicuramente le avete peggiorate e tantissimo ma ai lavoratori non lo avete spiegato perche’? per paura di far capire gli intrallazzi politico sindacali oppure per paura di perdere voti magari alle prossime elezioni anche europee? E non e’ finita sindaco orlando CAPO di una citta’ PALERMO dove regna l’incuria, il disordine, LO SPRECO E LO SPERPERO DI DENARO PUBBLICO, dove regna indisturbato il detto palermitano a palermo cu si susi a matina cumanna, oppure fazzu chiddu chi vogghiu ca nuddu mi dici nenti, dove amia o rap la musica non cambia immondizia d’appertutto, e dove viene raccolta nessuno ha spiegato ai dipendenti che dopo la raccolta i marciapiedi peraltro dissestati in tutta la citta’ di palermo segnalaTI a TE SINDACO direttamente E MAI riparati, vanno puliti e non abbandonati con i residui di vetri e scolature da immondizia puzzolenti (altro che in questa citta’ la musica e’ cambiata parole del sindaco) ma vista l’eta’ ormai leoluca orlando ascolta solo i lenti ma molto lenti, e con le protesi acustiche dell’asl visto che non puo pagare momentaneamente neppure le tasse. Questo, sindaco orlando e’ un decimo del dissesto di palermo e la tua amministrazione non ha evitato nulla ma come mussolini fece con hitler durante la visita in italia dove fece girare su se stessi in continuo la irrisoria flotta aerea italiana facendo credere di avere un immenso esercito quindi vendendo fumo, ed e quello che sta accadendo adesso a palermo BRAVO LEOLUCA ORLANDO per finire, adesso aumenti pure la tares non hai tolto le zone blu illeggittime a palermo costringendo i palermitani a ricorsi regolarmente vinti ma piu’ costosi delle multe invitando i palermitani a non pagare i posteggiatori abusivi non dando alternative, CARO CAPO di palermo LA CAPORETTO E VICINA AI POSTERI L’ARDUA SENTENZA come fu dai borboni a cammarata , per molti palermitani e forse per troppi in giro per le strade di palermo leoluca orlando IL SINDACO NON LO SA FARE E NEPPURE I SUOI ASSESSORI PRIVI DI IDEE E SPIRITO IMPRENDITORIALE LO SANNO FARE. SONO RAMMARICATO PER AVERMI “RUBATO” I VOTI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog