Cerca

... e ancora maggior rispetto per la Lingua Veneta

Il Veneto è stato la lingua della Repubblica Veneta: hanno scritto in vento autori del calibro di Ruzante (Angelo Beolco), Casanova e Goldoni fin dal XIII secolo. Oggi praticamente tutti i Veneti lo parlano quotidianamente e correntemente (in una sorta di bilinguismo con l'italiano) e, per gli ignoranti, l'UNESCO la riconosce tra le lingue e la inserisce nel suo "Red Book of Endangered Languages", anche se l'Unione europea e l'Italia non sono dello stesso parere, sebbene sia considerato "lingua minoritaria" meritevole di tutela dal Consiglio d'Europa.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog