Cerca

"L'unico paese europeo che mette qualcuno in gattabuia per reati d'opinione"?

Signor Belpietro, perché continua a scrivere che se Sallusti fosse rimasto in galera saremmo stati "l'unico paese europeo che mette in gattabuia qualcuno per un reato d'opinione"? Lo sa che in Germania sono in carcere per revisionismo olocaustico Gerd Ittner, Axel Moeller e Horst Mahler, mentre Gunther Deckert è appena uscito di prigione, che in Austria è in galera Wolfgang Froehlich, in Svizzera Frank Brunner, in Spagna il libraio Pedro Varela? In francia Vincent Reynouard fa dentro e fuori dalla galera e almeno il caso di David Irving, imprigionato qualche anno fa in Austria e liberato solo a costo di un'umiliante (e insincera) abiura, non può non esserle noto. Altri coraggiosi storici, come l'avvocato Sylvia Stolz e l'ottuagenario Gaston Amaudruz, hanno sperimentato per lo stesso motivo le patrie galere; altri ancora, come lo svizzero Jurgen Graf, hanno scelto la via dell'esilio. Per piacere, non scriva più questa falsità e magari faccia invece una bella inchiesta ("Libero", quando vuole, lo sa fare) su questi casi di persecuzione, che violano tutti i principi giuridici e morali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog