Cerca

W la ISI.

E' proprio vero come si diceva una volta che "la mamma dei cretini è sempre incinta". Mi riferisco alla demonizzazione della Isimbaieva. Non capisco perchè se uno la pensa in modo diverso da questi idioti debba essere criminalizzato. In Russia ci sono leggi dello stato che vanno rispettate esattamente come da noi vanno rispettate le nostre. In pubblico ci vuole rispetto reciproco e non vedere spettacoli che certi "illuminati diversi" danno di se stessi. in casa propria o sotto le lenzuola ognuno faccia pure quel che crede,ma in pubblico ci vuole decenza non farsi vanto di essere diversi e magari mettere spesso in difficoltà chi non la pensa come loro. Tutto qua. Eppoi sempre meglio una Isi sola che 1000 piras tutti assieme, ma molti non lo sanno ed è per questo che sorgono tutti 'sti problemi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog