Cerca

I MINISTERI SELL'ATTACCO

Egr. Direttore Belpietro, la stampa inglese annuncia che - i responsabili della DIFESA britannici stanno pianificando l'ATTACCO alla Syria – e già nei termini questa è roba da pazzi, cioè il ministero della difesa inglese organizza l'attacco ad un altro paese. Un paese che è a migliaia di km di distanza che non ha certo in animo di aggredire la Gran Bretagna. A questo proposito leggo oggi un servizio on line dal titolo :“Syria, Egitto come la Lybia....ci raccontano balle”, a questi nomi potremmo aggiungere, Iraq, Afganistan, Yougoslavia ecc. Viene spontanea la domanda: “chi organizza e finanzia tutto questo?”, non certo quattro scalcagnati fanatici e invasati nonché morti di fame che per un pugno di dollari sono disposti a tutto. Noi possiamo benissimo immaginare chi si cela dietro queste vigliaccate, l'impronta è palesemente la stessa come le modalità sono noiosamente le stesse. Come due secoli fa la rivoluzione francese che i cugini d'oltralpe non hanno mai voluto se la sono trovata in casa e poiché i parigini non volevano proprio saperne qualcuno ha provveduto a reclutare nel porto di Marsiglia la feccia del Mediterraneo. Questi i marsigliesi appunto - marciarono su Parigi, con le tasche piene di ghinee d'oro, che notoriamente non è moneta francese, misero la città a ferro e fuoco terrorizzando la popolazione. Così un secolo e mezzo fa, cosa facevano i Savoia? Inviavano squadre di carabinieri vestiti da popolani nel Granducato di Toscana a sparacchiare qua e la e a mettere bombe prima di procedere con l'aggressione e la invasione di Stati legittimi alla faccia del diritto internazionale. . Oppure inviavano garibaldini travisati da comuni cittadini con barili di polveri a Roma per far saltare in aria caserme, uccidendo soldati e civili. C'è ancora qualcuno che crede che fosse farina dei savoiardi? Londra, Parigi e Ginevra manovravano i burattini e noi pagavamo. Sotto il sole niente di nuovo, ah no, oggi abbiamo l'ONU, che potrebbe essere una comica se non fosse una tragedia. Oltre 193 i Paesi aderenti, quattro o cinque quelli che tengono il mondo in pugno, gli altri solo tragiche comparse, a questo proposito in Palestina cosa sta succedendo da oltre mezzo secolo? E l'Onu che fa? Domanda oziosa? Per concludere, non ci sono più, per fortuna, i carabinieri di una volta, ma gli inglesi non cambieranno mai.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog