Cerca

IL GOVERNO DEI SINDACATI MARCI

D'Antona e Biagi ci hanno rimesso la pelle per aver introdotto in questo misero paese il concetto di lavoro flessibile che non ha alcuna attinenza con la precarietà. Il contratto a chiamata è una delle forme più flessibile introdotte dalla legge del 2003, è uno strumento contrattuale che ha risolto non pochi problemi in settori come quello dell'onoranza funebre ma anche in molti altri dove operano artigiani e commercianti. Questi soggetti hanno potuto utilizzare collaboratori in regola ed avere più possibilità di resistere alla feroce concorrenza di un capitale anonimo favorito da leggi fiscali e soprattutto da leggi sul lavoro ignobili. Il governicchio dei sindacati marci è riuscito a rendere questo contratto praticamente inutilizzabile per quei settori che realmente ne hanno bisogno. Il decreto 76/2013 convertito con la legge 99/2013, nella vergognosa indifferenza del PDL e dei suoi organi di stampa hanno finito il lavoro cominciato con D'antona e Biagi, pace all'anima loro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog