Cerca

Scusate se insisto...

So che per rispondere a codesta mia sarebbe più indicato il Senatore Berlusconi Silvio,ma in questi frangenti,è una parola ! Qualora,per la sua incresciosa vicenda processuale non ci fossero vie d'uscita,che so,a Strasburgo oppure all'Aja,non converrebbe all'ex Premier lasciar proseguire il governo per la sua strada? Ossia,come fece Pertini, rifiutare sdegnosamente la grazia,anche se offerta,scontare la pena con le possibilità che la legge consente a tutti e tra qualche tempo tornare più pulito e pimpante che mai,alla vita politica ? La dolorosa,ma saggia decisione,oltretutto, sarebbe buon viatico per le altre "pendenze" che egli ha con la Giustizia. Un bel "Dove eravamo rimasti ? " e via a nuovi trionfi elettorali. Il "sempretorvo" Epifani,e neppure il "girovago" Renzi gli potrebbero tener testa...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog