Cerca

Mentre il PD festeggia a Genova, La Regione Liguria licenzia 149 operai

Egregio Direttore, vorrei segnalarLe un fatto molto grave. Mentre gli esponenti del PD della Liguria festeggiano allegri a Genova, da ieri per le 149 famiglie degli operai del cantiere scuola-lavoro per la prevenzione degli eventi alluvionali licenziati dalla Regione Liguria è incominciato un calvario fatto di umiliazioni e amarezza. Infatti, mentre scandali di ogni genere animano il Consiglio regionale ligure, mentre sono stati stanziati 800 milioni di euro per il valico dei Giovi della TAV, mentre si sono sperperati 27 milioni di euro per la banda larga di internet che non funziona, mentre i dirigenti aumentano il loro stipendio del 10%, 149 persone della Val di Vara sono da ieri disoccupate, nel più totale disinteresse di politici e istituzioni. Già, il contratto -che prevede, udite udite, una busta paga netta di 747 euro, senza alcun tipo di assistenza mutualistica, ferie lavorative o tredicesima- non è stato rinnovato per mancanza di fondi, e questo porterà nel baratro la Val di Vara, dal momento che i Comuni alluvionati hanno pensionato tutto il loro personale, senza potere assumere nuovi dipendenti a causa del Patto di Stabilità. Noi operai, così come i nostri concittadini,ci sentiamo umiliati e abbandonati dalle istituzioni. Ci chiediamo che cosa ci sia da festeggiare…

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog