Cerca

LETTERA AL PRESIDENTE NAPOLITANO

Caro Presidente, a nome mio e dei molti Italiani che non riescono a sopravvivere, La ringrazio con tutto il cuore per averci donato i 5 senatori a vita dei quali l'Italia aveva TANTO BISOGNO. Tutti noi cercheremo di eliminare qualche tozzo di pane dalle nostre tavole per "raccattare" i soldi necessari ai loro compensi mensili, i quali ,a dire il vero, sarebbero stati più utili spenderli per salvare tanti disgraziati che hanno bisogno.Ma Lei Sig. PRESIDENTE ha dato lustro a questa nostra patria inventando anche i MINI-SENATORI che, augurando loro lunga vita, ci costeranno un occhio.Poco male, tanto ormai conviene chiuderli tutti e due, ché così non vedremo il brutto razzolare dei nostri governanti tutti. Peccato, incominciavo a stimarLa, ma forse la lunga pratica politica ha lasciato il Lei, come in tutti, una qualche traccia di quella predisposizione a fare cose che gli Italiano fanno molta fatica a comprendere.Ma ormai, come si dice, il dado e tratto,ed a noi non resterà che pagare. GRAZIE,CON STIMA.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog