Cerca

Nemesi politica

Nemesi politica. Personaggi intelligenti e lungimiranti non è che attualmente abbondino nei nostri partiti, forse perchè accecati dal risentimento , dall’odio o dal vantaggio immediato. Così si dimentica che le monetine lanciate contro Craxi si trasformarono, nelle urne, in voti contrari a chi le aveva lanciate, in una sorta di nemesi politica. La lezione non l’ha dimenticata quel fine politico che è Violante, non per niente pugliese, che cerca di evitare toni troppo perentori e giustizialisti contro Berlusconi. Ben sa, Violante, che Craxi era un grande statista ma con un potenziale comunicativo alquanto ridotto, mentre Berlusconi è il mago della comunicazione e le bastonate che sta ricevendo adesso se le tiene ben da conto per trasformarle in arma letale alle prossime elezioni, qualunque sarà la sua condizione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400