Cerca

Gli elettori alla fine si "fastidiano"...

Le intese "larghe" tra i sostenitori di Enrico Letta stanno diventando strette,molto strette. A Genova se n'è avuta la prova. Il Premier,per ottenere plauso,battimani e "basta con gli inciuci" dalla gran parte del popolo di sinistra presente sotto il tendone,alla Festa democratica,ha rimarcato : "Non è il governo che avrei voluto" e,non contento,ha attribuito la cancellazione della tassa IMU all'azione del suo partito. Come se non si sapesse anche in Papuasia che il partito "congiunto",il PdL,ha certificato l'abrogazione della citata tassa gia nel febbraio dell'anno in corso (conservo tuttora la lettera da esso inviatami). Di rimando (solo i Santi offrono l'altra guancia agli schiaffi ) Berlusconi : " Se votate la mia decadenza,il governo cade". E fu così che nella ex Superba inventarono il sistema per far "fastidiare" chi è sempre andato a votare,anche sotto la grandine...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog