Cerca

LA NUOVA CLASSE POLITICA CHE DISASTRO!!!!!!

Egr. sig. Direttore, segnalo la mia amarezza e delusione dei politici, confermati o nuovi eletti, e non e' stato sufficiente neutralizzare i Fini & Co.,Casini, Di Pietro, Ingroia, Vendola, i più rappresentativi,per migliorare la classe politica. Mi sono stancato e sco..........di sentire la solita cantilena e specie in quest'ultimo periodo dopo la scellerata " sentenza " che ha condannato senza prove il sig. Berlusconi.Oltre a parlare in lungo ed in largo sempre di Berlusconi ( non riesco a capire perchè se una persona si ritiene di non meritare una condanna deve dimettersi dalla carica che occupa ), la cantilena consiste nella continua ripetizione della tesi da Epifani, ex sindacalista, e dai fedeli, anche i giovani, e stretti amici-compagni, aggrappandosi ai vetri, che siamo in uno Stato di diritto, tutto falso, perchè lo Stato non c'è più in quanto esiste una accozzaglia di persone che tutto fa ma solo per il proprio interesse personale o di casta, demonizzare ed eliminare il sig. Berlusconi ( l'ostacolo per la loro sopravvivenza ) e DELL'INTERESSE DEL PAESE SE NE SBATTONO. Quello che più mi sta sconcertando e nauseando è il fatto che queste suddette persone considerano il popolo italiano ignorante, stupido ed imbranato ed, invece, non ancora hanno riflettuto e nè si sono resi conto del 52% ca. degli elettori non votanti e del 25% ca. del 48% dei votanti che hanno votato il M5S ( Grillini ). A mio modesto parere questa pubblicità sulla " sentenza " non fa che nuocere ancora ad Epifani ed amici-compagni perchè anche il più sprovveduto e disinteressato degli italiani ha giudicato e giudica con convinzione che una parte della magistratura di alcuni Tribunali italiani, palesemente politicizzati, sono accaniti e spudoratamente anti-Berlusconi ( la storia dirà quanto c'è di vero in tutti processi subiti ) e farebbe bene a staccare la spina e risolvere i problemi giudiziari della povera gente che è costretta ad aspettare anni ed anni per ottenere una giustizia sana e corretta.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog