Cerca

Evviva l'imbecillocrazia

Gentile direttore vorrei raccontarle di quale bell’esempio questo governo è capace verso i tanti giovani di cui tanto si interessa ( purtroppo ). Lei sa che oggi, a prova in corso, è stato abolito il bonus maturità ai test di medicina. Molto ci sarebbe da dire sul modo e i tempi ma non voglio entrare nel merito. In aprile ho accompagnato mio figlio ai test di medicina in Inglese in cui erano previsti due bonus di cui il primo relativo alle votazioni degli ultimi anni delle superiori ( simile quindi al bonus dell’ esame di stato) ed il secondo ( 5 punti ) relativo al possesso di una certificazione di lingua inglese. Con sorpresa la certificazione di cui era in possesso mio figlio ( di cui il corso, a pagamento, era stato organizzato dalla scuola ) non era tra quelle previste nel decreto dal miur ( ma convenzionato dal 2004 con lo stesso ). Con lettera indirizzata al ministro della pubblica istruzione ( scusi ma le maiuscole non riesco proprio ad usarle ) facevo notare la stranezza ma non ricevevo risposta. Se il bonus maturità era incostituzionale, ingiusto o altro per la prova in italiano perché per quella in inglese oltre ad essere presente il bonus derivante da votazioni attribuite dalla scuola italiana era addirittura presente un bonus per il possesso di certificazioni che fanno riferimento a stati esteri. Un appello agli studenti bravi e volenterosi: andatevene da questo paese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog