Cerca

Una verità che si può scoprire.

Caro Direttore: Credevo di essere l'unico fesso a credere nel poligrafo, detto macchina della verità, oggi invece un servizio su rete 4, poi replicato su Italia 1 riguardante il delitto Logli, ci ha fatto ricordare che la macchina esiste. Un generale dei carabinieri a proposito delle indagini sul delitto di Yara Gambirasio ha detto che le proveranno tutte, ecco spero che in questa parola "tutte" ci sia anche il poligrafo e che magari si usi su quel marocchino che sembra l'unico indagato, così tanto per toglierci il dubbio. Come già scrissi tempo fa la macchina ha un'affidabilità del 94%, viene usata negli USA da anni e chi non si vuole sottoporre alla prova non ha certo la coscienza pulita. A buon intenditor poche parole.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog