Cerca

URGENTE

Buongiorno, Mi chiamo Davide Monti, sono un professore di Reggio Emilia; in questi giorni di grande euforia riguardo "il decreto scuola" vi scrivo per segnalarvi la situazione dei soliti ultimi, gli esodati di turno, sperando che almeno voi possiate pubblicare questa lettera ed essere ascoltati dal ministro o dai vertici del ministero. un dramma si sta consumando per migliaia di insegnanti italiani nell'indifferenza generale: i docenti diplomati di trattamento testi e dati-informatica di base (classe di concorso A075-A076) sono stati licenziati in massa dal duo Gelmini-Profumo senza che nessuno battesse ciglio. Sembra che nemmeno la ministra Carrozza si sia resa conto del dramma di migliaia di insegnanti di ruolo e precari sostituiti da un giorno all'altro dai giovani laureati di informatica (A042)nei tecnici e nei professionali italiani senza che nessun sindacato, politico, giornalista, se ne accorgesse. Io lavoro nella scuola come precario da 6 anni e da oggi non vi lavorerò più, ma come me centinaia di giovani diplomati ragionieri che servivano lo stato da anni ( anche 15 o 20) DOCUMENTATEVI E AIUTATECI. Questo è un nostro diritto e un vostro dovere, ve lo chiedo disperatamente, con la voce bassa, a nome di tutti quei colleghi che non hanno il coraggio o la forza per farlo, stremati da questa ingiustizia silenziosa o troppo occupati da una nuova, ennesima, spesso vana ricerca di un posto di lavoro. DAVIDE MONTI REGGIO EMILIA INSEGNANTE PRECARIO ED ARRABBIATO

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog