Cerca

la commisione che decide su Berlusconi

S'ode a destra uno squillo di tromba; a sinistra risponde uno squillo: d'ambo i lati calpesto rimbomba da cavalli e da fanti il terren. Quinci spunta per l'aria un vessillo; quindi un altro s'avanza spiegato: ecco appare un drappello schierato; ecco un altro che incontro gli vien. Già di mezzo sparito è il terreno; già le spade rispingon le spade; l'un dell'altro le immerge nel seno; gronda il sangue; raddoppia il ferir. Aria di tempesta questa sera al Parlamento. Si vive nel sonno della ragione, comanda l'istinto di vendetta per chi finalmente può abbattere Berlusconi dopo averlo sognato per 20 anni.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog