Cerca

DDL PROCEDE LA DISTRUZIONE DELL'ECONOMIA DEL PAESE E' QUELLO CHE SERVE AL PAESE?

con il ddl propsto dal governo si procederà alla fase due cioè la distruzione dell'economia italiana ,svendendo quote degkli asset strategici italiani ai banchieri della bce. questa fase segue quella delle privatizzazioni, o svendite ,dell'acquisto delle banche italiane ostacolato da fazio, della privazione della sovranita monetaria con l'introduzione dell'euro,della cancellazione di un governo a favore di un governo fantoccio di non eletti,che diligentemente svolge il compitino...infatti tra le sue file come ministro di draghi di un paese commissariato dalla bce abbiamo saccomanni, che con il presidente napolitano frequentatore di circoli stile bildeberg, si danno da fare per promuovere l'unione bancaria sulle spalle dei privati ,senza prima dire chi sarà la proprietà di questa banca prossima a venire.. è inaudito.si approfitta del polverone mediatico su berlusconi e la sua cacciata, per far passare inosservate queste ignomioniose porcate. del resto quale paese avrebbe mai potuto accettare ciò che ha fatto napolitano? reticente nel pubblicare le intercettazioni sul suo conto ? un presidente che nomina senatore a vita monti dalla sera alla mattina(per quali meriti??)un politico del genere deve essere presidente della repubblica e dare lezioni di moralità?uno che nomina senatori a vita tutti di un colore politico per favorire un processo politico di sinistra , cioè eliminare silvio berlusconi? questo è il nostro paese, difficile crederci ma è vero ,la pagina sul london times la farei compare a quelli del pdl per dichiarare che in italia non c'è più la democrazia, altro che quella stupidata che fece pubblicare a ns spese di pietro. la giunta per le elezioni che decide su berlusconi ,qualcuno saprebbe dire che ci fà la pezzopane sindaco trombato abbruzzese ,distintosi durante il terremoto per attaccare il lavoro del governo nell'emergenza? questo sistema che premia chi rema contro il paese è vergognoso,non è possibile che queste nomine siano fatti secondo criteri di spartizione partitica questa giunta politicizzata che garanzie dà di neutralità? come i senatori neoletti da napolitano?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog