Cerca

Ultime ore

Caro Direttore, mi permetta una riflessione in queste ultime ore confuse e tese,le ultime presumibilmente di Berlusconi Senatore.Sono arcistufo di sentir dire ovunque dalla sinistra che le sentenze vanno rispettate.Le sentenze si rispettano se vengono da magistrati equanimi onesti e indipendenti. Nessuno avrebbe nulla da ridire se il Cavaliere fosse stato condannato, a fronte di prove inoppugnabili, da giudici giusti e non politicizzati.Nessuno.Invece ci troviamo con metà del Paese molto disturbato e indignato da una vicenda che di giusto e di onesto ha molto poco.Questa è la sensazione "di pancia" di molti.Anche di chi non è mai stato affascinato dal Cavaliere. Inoltre è sotto gli occhi di tutti la fretta e con la quale si vule liquidare la questione, che è assolutamente politica e personalistica. E il modo ancor m'offende.....Credo che questa sinistra accecata dalla gioia della vittoria e della vendetta finale si stia invece scavando la fossa.Un caro saluto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog