Cerca

Riflessioni

Buonasera, con la presente voglio inviare alcune riflessioni sulla questione Berlusconi-immunità che mi piacerebbe vedere pubblicate. Ci tengo innanzitutto a chiarire che sono una donna di destra, che ha votato PDL e che ha creduto nei diversi punti del programma elettorale di quel partito. In questo periodo il paese assiste ad uno dei “problemi” principali del paese: l’immunità di Berlusconi….con tutte le emergenze che l’Italia e i suoi cittadini, si trovano ad affrontare nella loro quotidianità. Ci tengo a chiarire che non sono un’esperta di politica, ma una semplice cittadina che guarda cosa sta accadendo, con figli che stanno crescendo e si pone alcune domande: siamo in attesa della decisione della Giunta per le Elezioni e le Immunità del Senato rispetto alla proposta all’Aula sulla decadenza o meno di Silvio Berlusconi dalla carica di senatore. Ci si dibatte sulle pregiudiziali presentate dal centrodestra sulla legge Severino, ma tutti ci stiamo dimenticando del fatto che Silvio Berlusconi ha avuto una condanna (con tre gradi di giudizio) definitiva per frode fiscale, ribadisco frode fiscale. Ma ci rendiamo conto che colui che è stato il nostro Presidente del Consiglio e quindi una delle più alte cariche dello Stato, è colui che ha frodato lo Stato stesso? Che esempio può essere per i nostri giovani? Come si educa per esempi, con questi tipi di esempi? Certo, possiamo dire che è un accanimento, ma allora mettiamo in discussione tutto il sistema giudiziario italiano? Possiamo anche affermare che Silvio Berlusconi ha 34 procedimenti e Riina 19, possiamo anche affermare che possa esserci qualche persecuzione, ma 34 accanimenti? Vogliamo poi affrontare le motivazioni della sentenza di condanna nei confronti di Dell’Utri, quale uomo di collegamento tra Silvio Berlusconi e la mafia? Poniamoci delle serie riflessioni su cosa significa assumere un atteggiamento etico, soprattutto da chi ci rappresenta, cerchiamo di essere persone adulte e responsabili ed essere un serio esempio per i nostri giovani e smettiamola di assumere comportamenti sicuramente poco maturi. Cristina, Bergamo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog