Cerca

al gentile e pur inflessibile Sig.Luigi Roberto

Caro Sig.Luigi Roberto,lei dimostra avere doti non comuni di grande analista (ormai la censura è...casa),e pertanto le sarei grato se ci potesse spiegare (nessuno è stato finora in grado di farlo) perchè la dichiarazione giurata di quell'americano che altro non è che Frank Agrama,ossia che lui era il plenipotenziario della eccetera,che ha venduto films in tre quarti di mondo,che i prezzi dei films venduti oltre le Alpi e altrove erano di gran lunga superiori a quelli offerti e ottenuti da Mediaset,che lui non ha mai visto in faccia Silvio Berlusconi,e tante altre cosette del genere,non sono state neppur considerate come prove a discapito dai nostri INTEGERRIMI giudici ? E come mai,la Cassazione,quella dei quattro più uno che si sono affannati a siglare,a dritta e a manca, tutte le duecentoeotto pagine della sentenza,non ha rilevato tale ANOMALIA e non l'ha riportata alla luce ? Anche la Cassazione POTEVA NON SAPERE ?

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog