Cerca

La verità sul virus che ha colpito il settore giovanile del Napoli

Caro direttore volevo che mi agliutasse a pubblicare la mia lettera poiché già ho provato con altre testate "il mattino - calcionapoli24 - iamnaples " tutto senza buon fine in quanto stanno cercando di insabbiare la verità salvaguardando uno scandalo enorme che può coinvolgere grossi politici ,di ciò che é successo a mio figlio e ad altri 150 ragazzi che ancora oggi hanno problemi. Sono il padre di un ragazzino che gioca con la SSCN. Inizio dicendo che ADL dovrebbe vergognarsi quando si vanta della scugnizzeri, in quanto i ragazzi vengono trattati come bestie da macello. Abbiamo iniziato quest'anno nella struttura di Sant'Antimo, di proprietà del presidente della provincia Cesaro e già il nome dovrebbe far pensare... ( Sicuramente un ritorno per ADL). Abbiamo un disagio pazzesco sia per gli allenamenti, svolti anche nel parcheggio, sia per quanto concerne la salute dei ragazzi, non mi rammarico tanto per il disagio degli allenamenti (che comunque non dovrebbe accadere per una squadra professionistica) ma per la salute dei ragazzi in quanto penso sia una cosa importante sia a livello umano che a livello societario. I ragazzi della scugnizzeria dovrebbero essere trattati come figli perchè credo che il Napoli dovrebbe essere una grande famiglia e ADL un padre premuroso. Adesso arrivo al punto del mio ragionamento sperando che possa essere da invito a risolvere i vari problemi che affliggono la Scugnizzeria. Tutti i notiziari locali parlano del virus che ha colpito il settore giovanile del Napoli addicendo tutte le colpe ad un ragazzo che poi l'ha trasmesso a tutti gli altri, leggendo questa cosa rabbrividisco poiché il Napoli sa benissimo che non è così ma esso è derivato dall'acqua del centro sportivo somministrata attraverso le borracce durante gli allenamenti, acqua non depurata ma proveniente dalle fogne dei pozzi. Cosi facendo si vogliono salvaguardare solo gli interessi del centro senza denunciare nulla di quanto avvenuto (porterebbe alla chiusura del centro) ma scaricando addirittura la colpa su qualche tesserato e questo è veramente squallido. Vorrei chiedere al presidente quale sia la differenza tra Higuain e 60 ragazzi del settore giovanile? Dovrebbero essere uguali dal profilo umano! Allora perchè non denuncia il centro visto che con Higuain ha minacciato di denunciare l'isola di Capri.La cosa che fa più rabbia che tutta questa situazione poteva essere evitata semplicemente distribuendo l'acqua fornita dallo sponsor Lete, non so se quest ultima è pagata dalla società oppure è distribuita alla SSCN in maniera gratuita, ma credo che per il bene dei ragazzi un Presidente non debba badare a spese . Invece ADL per salvaguardare i propri interessi ed i propri risparmi fa bere ai ragazzi della Scugnizzeria l'acqua delle fogne , ritengo sia una cosa grave. Spero che questo possa scuotere il Presidente ad interessarsi di più ai suoi ragazzi, nel modo giusto, e non solo divulgando chiacchiere sui suoi fantomatici investimenti per le giovanili. Presidente si passi la mano sulla coscienza e denunci ciò che è successo alle autorità competenti..

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog