Cerca

Per Mieli il pseudostorico

Egr. Direttore, Mieli ha scritto o detto che Berlusconi sarà ricordato come Stalin e Hitler. Il confronto paritario con i due sanguinari tiranni è una forzatura che Mieli fa abilmente perchè lui e suo padre (esponente di spicco del PCI anni cinquanta) hanno sempre seguito pronamente i diktat del PARTITO e ora vorrebbe sganciarsi dal suo triste passato. Quamdo si dice di lui che è uno storico mi viene da ridere e da piangere, parla sempre di fascismo e nazismo ma mai del suo imbarazzante passato di comunista. Vorrebbe cancellare dalla storia del novecento i settantanni di tirannia feroce contro interi popoli e che invece è stata l'altra metà del cielo politico (Plumbeo) del secolo scorso. Allora tira fuori questo confronto per volersi rifare una verginità che ha effetto solo coi bamba che ci vogliono credere. Questi lavatori di cervello verranno ricordati dalla storia (Questi si) per quello che sono. Dei servitori del PARTITO fedeli ai suoi ORDINI. Un saluto Dino Merlo Mantova

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog