Cerca

PREMIER: LE SORPRESE NON FINISCONO MAI.

Egr. sig. Direttore, penso che ormai ci dobbiamo rassegnare alle decisioni che vengono presi dai " governi " ed in particolare mi riferisco all'attuale( Letta ) ed a quello precedente ( Monti ). Il motivo che mi ha portato a questa convinzione va ricercata nell'ultima decisione del " governo " che ha assegnato al Ministero della Istruzione 400 milioni di euro e che per la copertura è stato aumentato l' accise sugli alcolici. SIAMO ALLE SOLITE.€ Tutto ciò mi spinge a segnalare al Premier ( meglio Dernier ) la più banale ed elementare norma nel gestire la cosa pubblica che il più scadente aspirante aiuto contabile non avrebbe avuto alcun dubbio a non applicare e cioè che per coprire ogni eventuale fondo assegnato ad uno dei ministeri si decide di aumentare le tasse ed accise ( nazionale, regionale e comunali ) sui beni di consumi, sui redditi di lavoro e pensionati ( sotto i 70.000 euro ) e sulla produttività in quanto è come se il cane si mordesse la coda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog