Cerca

we aren't

Noi non siamo prigionieri di Repubblica, come non lo siamo della repubblica, vero ottima Maria Giovanna? A prescindere dalla traduzione, non condivisa, di "cool". Complimenti per l'articolessa pubblicata "De Renziis" e per il graffio inconfondibile. Di una vera tigre, anche se non di Cremona, ma pur sempre con radici nel nord-est. La sinistra che verrà, nonché mi permetto di aggiungere, quella che è già venuta, son servite a puntino. Onore a chi non perde se stesso e a chi si perde perché senza alcun paracadute a protezione del volo azzardato, ma non impossibile. Chi non galleggia, tale sedicente, ergo vola, o è Icaro, o Pegaso o nessuno, anche se munito di paracadute di protezione, quindi non amico ufficialmente amico. Nessuno, sia ben chiaro, senza che - ahinoi - ciclopi o giganti debbano esser vinti. Non per altro, bensì perché assenti, inesistenti, non emersi. Brava Maria Giovanna Maglie. Penne come la Tua meritano di vivere e di continuare a scrivere, perché solo così possono, se esistono, scuotersi le coscienze dei popolari e dei cittadini che non lascian incantarsi facilmente. Mica dei privilegiati!

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog