Cerca

rilancio economico

Caro direttore, come noto viviamo in una situazione politica complessa e confusa, che stenta a superare la crisi economica. Si sente parlare da varie parti di sintomi di ripresa. Previsioni, che trovano scarso riscontro nella realtà del sistema economico. La cronaca ci parla di aziende che chiudono o delocalizzano, e di una disoccupazione sempre crescente.. Servono idee nuove valide e sperimentate, come quelle del miracolo economico del dopo guerra, descritto in modo esaustivo e convincente in un libro-intervista di Ettore Bernabei, presidente della Lux-Vide. L'autore rievoca il periodo felice collocato tra gli anni cinquanta e sessanta. In quell'arco di tempo l'Italia raggiunse traguardi di eccellenza a livello mondiale. Arrivò a occupare il quinto posto tra i paesi sviluppati. Alla lira venne assegnato l'Oscar... Nelle regioni dell'Italia settentrionale si raggiunse la piena occupazione. Dal Sud agricolo molte famiglie si trasferirono al Nord industrializzato e in forte sviluppo. Bernabei ricorda che questi risultati molto positivi furono possibili grazie all'applicazione del codice di Camaldoli, documento programmatico di politica economica ispirato alla Dottrina sociale della Chiesa. Modello ancora utile alla nostra politica economica, e pertanto va ripescato La coalizione socialcristiana tedesca ha introdotto il modello di cogestione basato sul principio di sussidiarietà, che determinò la fine della lotta di classe.:I risultati invidiabili conseguiti dalla Germania sono di generale conoscenza .. Ritengo che per uscire dal tunnel della crisi, si debba abbandonare l'economia di mercato che ha fallito, per passare alla cogestione facendo tesoro dell'esperienza tedesca. Cordialmente. Bruno Mardegan - Milano

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog