Cerca

Recupero per IVA ed IMU sperpero e risanamento

Egr. Signor Direttore, perchè per risolvere un problema di risanamento e soprattuto risolvere IMU e IVA (anche se l’Imu non è il più grosso dei problemi, a mio avviso); non si procede a fermare tutti i lavori parlamentari sino a che non si voti, retroattivamente, ovviamente, come tante cose senza bisogno di spendere altre parole: 1) L’azzeramento del 50%, se non oltre, del tetto degli stipendi dei parlamentari, regionali, provinciali, comunali, manager di aziende statali etc, si abroghino tutti quei benefici che costituisono la ricchezza di questi signori (io per lavorare vado con la mia macchina, mangio a spese mie senza che mi diano a mangiare altri e senza nessun privilegio. Per la pensione, sempre di questi signori, aggancio alla normale che percepirei se continuassi a lavorare da dipendente, d’altronde sono distaccati e prestati alla politica. 2) In questo momento nominare cinque senatori a vita è stato ed è un costo superfluo. Un milione di euro l’anno elargiti a spese dei cittadini, alla faccia del risparmio. 3) La presidente della Camera, che vuole tanto somigliare alla grande Nilde Iotti, ditanza impari anhe nei capelli, che doveva ridurre i costi li ha duplicati, secondo quano letto. Su una rivista. 4) Abrogazione e sequestro dei conti dei vari partiti (ammesso che se ne trovino) del finanziamento pubblico. A cosa servono i referendum? A calpestrli? 5) Nessun magistrato e sindacalista deve poter entrare in politica. 6) Dopo due legislature tutti a casa. 7) l’indignazione è che ci vorrebbe una catena umana silenziosa che parta da Trapani a Luino per far capire a questi….. ”mi scusi non trovo la parola giusta per identificarli” che sono lì per lavorare su cose serie del paese. 8) Qualche giornale dovrebbe mettere a disposizione una colonna in prima pagina con tutte le cose che non fanno e contare i giorni per raggiungerli. Ma tanto, tanto ancora ci sarebbe da tagliare anche a colpi di decreti legge. La casta deve cominciare a lavorare per il PAESE.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog