Cerca

L'Italia esiste? Solo per Napolitano.

Egr. Direttore Belpietro, raffazzonata alla bell'e peggio dai massoni nostrani esecutori di progetti anglo-franco-svizzeri così hanno costruito l'Italia. Nessuno l'ha voluta. Ora stiamo pagando e continueremo a farlo all'infinito. Come possiamo pensare di governare questo paese e incutere rispetto all'estero se quando siamo in due litighiamo per quattro? Egoismo e individualismo smisurati e nessun senso del collettivo o dell'universale, certo il pensiero illuminista e sinistrorso, ad arte, ha smantellato ogni cosa che potesse fare da collante sociale come religione, famiglia, amore di patria, ecc. frantumando tutto e riducendolo a questione individuale. Fratelli? Ma quali fratelli, i fratelli cui si riferisce l'inno sono i fratelli massoni, non scordiamolo. Quante sono le famiglie italiane? Venti milioni, più o meno? Sedici milioni sono proprietari di casa. Quante saranno la case singole e quanti i condomini? Questo non è tanto importante, quello che sconcerta sono i venticinque milioni di cause condominiali pendenti. Gli italiani non sanno vivere e condurre serenamente neppure la loro casa. Manchiamo del senso di coesione e comunione con il prossimo, il risultato si traduce nella classe politica che ci troviamo, non sorprendiamoci poi se ci troviamo un ministro dell'integrazione congolese (ma se non siamo ancora integrati noi!!!) e non lamentiamoci se frau Angela ci fa i conti in tasca e succhia il sangue per finanziare la Germania e poi ci prende a pesci in faccia. Se non rispettiamo noi stessi come possiamo che ci rispettino gli altri? Questo è per i sinistrorsi maestri nell'autosputt - - - - - - - o dell'Italia nel mondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog