Cerca

MAGISTRATURA ITALIANA

Contro la delinquenza fanno un buon lavoro ma bisognerà vedere alla fine. Però, politicamente, hanno seppellito il buon diritto romano, la base della nostra cultura. Non più "in dubio pro reo" ne "meglio un delinquente libero che un innocente in carcere" e così via : i fondamenti del diritto non fascista, né comunista, né nazista, solo diritto puro e semplice.così come lo conoscevamo, con rispetto per l' imputato e non con condanne prestabilite prima del giudizio ecc. ecc.. E' questa DECADENZA che a sua volta toglie loro il rispetto così più volte invocato dai loro organi rappresentativi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog