Cerca

A Maurizio Belpietro

Bacchettare l'Europa va spesso bene ma c'è un campo che merita invece la nostra ammirazione. Quello della giustizia. Si veda l'odierno verdetto della Corte Europea di Strasburgo,che stabilisce tra l'altro ( i centomila Euro di risarcimento) che " una pena così severa (4 anni di reclusione...una bazzecola !) rappresenta una violazione del diritto alla libertà d’espressione del Direttore di Libero ". Infatti lei,caro Direttore, aveva pubblicato un "pezzo" di Jannuzzi che fu ritenuto diffamatorio nei confronti dei magistrati Caselli e Lo Forte. La Corte italiana,quella giustizialista,detto per inciso,era quella di Milano...sempre a Milano. dal 2004 quindi lei,caro Direttore,ha dovuto attendere ben nove anni per vedersi dichiarare NON COLPEVOLE ! Ignoro quando i suoi avvocati abbiano deciso di ricorrere a Strasburgo,spero che il cavaliere non corra il rischio di aspettare un numero così elevato di anni per vedere uno sprazzo di giustizia,quella VERA,identificata anche stavolta con quella europea...

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog