Cerca

PERMESSI A PAGAMENTO

Caro Direttore: Nelle province di Verona, Padova, Milano e Brescia un'organizzazione che creava false cooperative, forniva tutti i documenti, anche questi falsi, per avere il permesso di soggiorno per lavoro, anche questo falso, a pakistani, indiani, tunisini ecc. Mi chiedo perché se questi stranieri sono in grado di pagare cifre che vanno dai 400 ai 7000 euro a dei malviventi, lo stato non rilascia dei permessi temporanei a pagamento evitando di ingrassare dei truffatori. Tanto gli extracomunitari qui ci vengono lo stesso, sarebbero in regola e almeno pagherebbero il biglietto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog