Cerca

Non diciamo "boldrinate"

L'ennesimo intervento di chi attualmente ricopre la terza carica istituzionale della nostra repubblica si è caratterizzato per essere stato rivolto contro quella pubblicità che ritiene essere maschilista. In certi spot, compresi quelli della Barilla, si trasmetterebbe, infatti, il messaggio sbagliato che è solo la "mamma" a dover servire il "babbo" e i "figli" già seduti a tavola. Ascoltato questo, credo che i tempi siano ormai maturi perché il lessico italiano si arricchisca di una nuova parola coniando il termine di ..."boldrinate"! Come altro definire, infatti, tali esternazioni? Mario Taliani

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog