Cerca

Bondi? Il Popolo Sovrano non avrà pietà di costui

"In queste condizioni, prolungare l'agonia di questo governo e di questa legislatura non giova a nessuno tantomeno all'Italia. Questo Napolitano lo sa bene". Così il senatore Sandro Bondi, uno dei coordinatori del Pdl, in una nota, che invita tutti a "prendere atto" della situazione. Mai visto un personaggio così! Un lacché al cui confronto Emilio Fede sembra la Madonna di Pompei. A Torino il cosiddetto Coordinatore nella compilazione delle liste ha fatto carne di porco. Sarò il primo ad essere contento se tale farabutto sarà fuori dalla politica quanto ci sarà restituito il potere di decidere agli elettori. Io sono uno di quelli! Io sarò, insiema a tutti, di nuovo il Popolo Sovrano e saranno dolori per certi "preti da strapazzo" Aspetto solo quello: di ridiventare il Popolo Sovrano: Non sarò mai un astenuto visto che tale potere mi è stato garantito da ragazzi morti tanti anni fa per garantirmi tale diritto. (Berlusconi si è dimenticato dei ragazzi americani) Voglio la riforma elettorale prima di tutto e per voi saranno dolori, arroganti fuori dal tempo. Ma mi munisco di una pazienza zen e mi siedo sulla riva del fiume ad aspettare il passaggio del vostro cadavere. Passerete ci va solo un po di pazienza e un po di tempo! A presto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog