Cerca

Basta pagliacciate!

Egr. Direttore Belpietro, possibile che nessuno se ne renda conto? Mentre come tanti rimbecilliti perdiamo tempo ad accapigliarci tra partiti e partitini, gli sciacalli ci spolpano fino all'osso. Io mi chiedo quando ci sveglieremo? Cominciamo con dare una strigliata ai crucchi e alla culona lasciandogli le automobili in Germania, non possiamo sottostare ai loro diktat, finanziare la loro industria meccanica e nel contempo subire le beffe. Dopodiché pensare a sistemare quei criminali delle agenzie di rating e a rispondere a tono alla stampa anglo-franco-americana che ci sta triturando gli attributi da troppo tempo. Purtroppo qui incappiamo nei due problemi principali, primo il palcoscenico del teatrino della politica (Shakespeare lo definirebbe : teatrino dell'invidia - sceneggiatura e regia estere) sul quale una schiera di dilettanti allo sbaraglio si impegna a dare il peggio di sé, e ci riesce benissimo, quindi non c'è da aspettarsi nulla. Secondi, i media in maggioranza sinistrorsi e che fanno il gioco contro il proprio paese in combutta con la stampa becera straniera, la quale invece più intelligente della nostra fa l'interesse dei propri paesi. Comunque se l'Italia vuole salvarsi deve spezzare questa regia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog