Cerca

RIFLESSIONI

Se mi si dice che Berlusconi è un santo, mi vien da ridere; ma se mi dicono che gli altri sono santi, mi vien da piangere. Una cosa però devo ammetterla, gli anticav hanno sempre dimostrato di avere almeno due marce in più: la presunzione e la cattiveria. Mi rallegra il fatto che alla fine poi, per IL BENE DEL PAESE, si trovano sempre tutti d'accordo, perchè se il paese muore, chi pagherà tutti i loro strameritati benefici? In fondo sono tutti brave persone, cariche di buona volontà. Il grande problema è che tutti i loro lodevoli intenti, non riescono mai a tradurli in pratica... tranne uno: quello lo centrano sempre. E finirò ancora una volta per convincermi che il meno peggio resta sempre LUI, infatti verrà destituito... Quando corri più forte degli altri, anzichè allenarsi per batterti, preferiscono tagliarti le gambe. Potrei andare avanti all'infinito a sparar cavolate, ma questo non è il luogo adatto: meglio risparmiarsi in previsione di eventuali incarichi pubblici. Grazie a Belpietro e BUONA NOTTE.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog