Cerca

Al Presidente

Egregio Direttore attraverso il suo giornale vorrei raggiungere il sen. Silvio Berlusconi. Grazie Presidente, ieri ho capito che il suo lato positivo prevale su quello negativo. Se fosse stato il "caimano" avrebbe divorato l'Angelino e i "catto compagni" ma ció non é accaduto smentendo tutto e tutti. Non credo alle parole di Letta; non é realizzabile la sua promessa. So bene che non ha bisogno di consigli Lei é un "GRANDE", ma mi domando cosa farei al suo posto e pertanto mi permetto di suggerirLe la risposta. Come Lei fece da novizio nel 1994 rivoluzionando il modo di far politica, é ancora in tempo per rivoluzionarla nuovamente, aprendo a M5S. Lasci stare Grillo, si concentri solo sui giovani, preparati, puri, con una visione giusta e corretta e non falsa, ingiusta e scorretta come quella che conosce bene e che la circonda sino a stritolarla. Dia loro fiducia e supporto, sono loro il futuro non Letta Alfano e compagnia cantando, li appoggi apertamente senza se e senza, li aiuti e vedrà che la riconoscenza loro e di molti italiani non le verrà negata con buona pace di Napolitano, letta, Alfano, epifani, cicchetto, formigoni e tutti gli altri cog... Con affetto stima fiducia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog