Cerca

Non mi vergogno

Caro Direttore, in un giorno triste come questo mi lasci dire che pur partecipando umananmente al dramma di oggi non mi vergogno proprio di nulla.Chi si deve vergognare è chi guadagna a palate da questi sbarchi e mi riferisco sia ai biechi speculatori che lo fanno per soldi sia a chi,pur ammantati di grande umanitarismo, lo fa invece per i voti elettorali.Io non appartengo a nessuna delle due categorie. Perchè mi devo vergognare?Un saluto

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog